Il metodo che utilizzo in psicoterapia

Veloce & efficace

Centinaia di persone, con il mio metodo, hanno risolto problemi che rovinavano l'esistenza da anni. In poche sedute, la loro vita ha iniziato a migliorare.
L'efficacia dipende da diverse discipline che integro in modo unico.

Gruppi

L’insieme è maggiore della somma delle parti. Considero il gruppo organizzato di persone come un’acceleratore e un intensificatore dei...

Learn more

Costellazioni

Le Costellazioni Familiari Archetipiche, sono uno strumento che, adoperato, anche, in setting individuale, risulta determinante nella risoluzione...

Learn more

Meditazione

La Meditazione viene utilizzata, a livello clinico, sfruttando la sua capacità di trasformare le connessioni sinaptiche per creare a livello...

Learn more

BTE

La Biotransenergetica, è una disciplina olistica. Ciò significa che si occupa contemporaneamente di tutti i livelli dell’essere umano e la...

Learn more
psicoterapia.jpg
Psicoterapia online
psicologiadelavoro
Psicologia del lavoro
psicoterapia coppia
Psicoterapia di coppia
psicologo_online
Pacchetto Psicoterapia 6
Offerta
psicoterapia online da mettere cerchio
Pacchetto Psicoterapia 9
Offerta
psicoterapia 12
Pacchetto Psicoterapia 12
Offerta
bodywintegrale
Equilibrio corpomente
pace inter2
Pace interiore
amore felice
Relazioni felici
mont aw aquilia
Guida Interiore

Un regalo per te

Meditazione Guidata

Inizia a migliorare la tua vita adesso con la meditazione per calmare corpo e mente. Perchè per accedere al tuo potere profondo il primo passo è la pace interiore.

Luoghi comuni e verità sulla psicoterapia

Le Domande più Frequenti

La psicologia è una materia scientifica ma, ancora oggi, a riguardo, può capitare di sentir dire di tutto e, quindi, è meglio fare chiarezza.
Hai un problema? Se ti distrai, passa tutto.

E’ esattamente il contrario. Più vogliamo evitare un pensiero più la mente ci si sofferma. Se ti dico di non pensare all’unicorno rosa sono sicura l’animale è già nella tua immaginazione. Questo accade perché i processi mentali sono molto meno gestibili da noi di quanto crediamo. Esiste una dimensione inconscia che è predominante. Con la sua complessa dinamica psichica, la parte oscura fa capo a fattori che non controlliamo. Sono proprio quelli che prendono il sopravvento quando sei inspiegabilmente a disagio. Finché i processi rimangono inconsci si perpetrano indisturbati togliendoti sempre più energia. Si cronicizzano in abitudini via via più difficili da sradicare, poiché diventano la normalità a cui ci si affeziona come un vecchio vestito, brutto ma comodo. Quindi, se abbiamo un problema, aspettare significa solo peggiorare la situazione. L’azione migliore è chiedere aiuto a uno psicoterapeuta perché queste dinamiche possono essere portate alla luce da un professionista preparato che sia in grado di aiutarti a riconoscere i a gestirle. Sarai così in grado di liberartene.

Lo psicologo cura i malati di mente?

Se vai dallo psicologo non significa che sei matto o malato. Lo psicoterapeuta è un dottore utile a chiunque, in un certo momento della vita,  non si senta abbastanza felice e soddisfatto. E’ per chi  vuole cambiare eliminando alla radice i motivi del disagio. Per sempre. Il terapeuta agisce insieme a te e non su di te. Ti accompagna in un percorso di conoscenza del funzionamento della tua mente e delle tue relazioni. Di solito il problema è nelle relazioni e non nella persona. Guidandoti a esaminare le relazioni, ti permette di fare chiarezza sule cosiddette dinamiche disfunzionali. Si tratta di situazioni assurde che vengono considerate abituali e accettate culturalmente e che feriscono l’anima. Durante il percorso psicoterapeutico ti aiuto a intuire i migliori comportamenti per affrontare queste situazioni. Lo psicologo è diverso dallo psichiatra poichè quest’ultimo è un medico si occupa di curare con le medicine i disturbi psichici così gravi che non possono essere risolti in altro modo. Lo psicoterapeuta è uno psicologo o un medico che, dopo l’esame di stato,  ha frequentato una scuola di specializzazione di quattro anni per l’abilitazione alla psicoterapia. La psicoterapia cura profondamente le dinamiche psichiche. Lo psichiatra, lo psicoterapeuta e lo psicologo sono tre figure sanitarie. La loro fattura, di conseguenza, può essere scaricata come spesa medica. Al contrario, il Counsellor e il Coach non sono figure sanitarie e non hanno fatto un percorso di studi come quello degli Psicoterapeuti. Non hanno gli strumenti e l’autorizzazione legale a operare una psicoterapia del profondo.

Lo psicologo può manipolare la mente?

Su questo argomento si è parlato molto e ci sono stati famosi casi di plagio da parte di colleghi. Per questo lo prendo in esame. Visti i casi di cronaca del passato è comprensibile, sano e assolutamente lecito che questo dubbio si manifesti. Gli psicologi non sono tutti uguali. Per quanto mi riguarda la psicoterapia è un percorso che si fa insieme. E’ un viaggio all’insegna del rispetto reciproco, dell’alleanza terapeutica e dell’autenticità. Nell’ambito degli incontri, dedico molta attenzione all’intento e agli obiettivi di chi si rivolge a me. Creo le condizioni perché emergano le intuizioni che indicano la via migliore. Attraverso l’aumento della consapevolezza, in questo modo, le persone comprendono le manipolazioni ricevute in passato. Diventano coscienti di come i condizionamenti familiari agiscono nelle loro scelte e acquisiscono la libertà da questi giochi. Il libero arbitrio. Il processo che promuovo in terapia è un aumento della consapevolezza, dell’energia e della libertà dalla storia personale. Fornisco mappe e strumenti per aiutarti a comprendere dove sei, cosa stai facendo e come sarebbe se facessi diversamente. Questo processo di chiarificazione migliora, via via, la situazione. La manipolazione è addormentamento. Il mio percorso ti risveglia. Ti permette di svelare gli agguati della vita.

Come si svolge una seduta di Psicoterapia?

Una seduta dura 50 minuti. In un percorso di psicoterapia gli incontri possono essere settimanali o quindicinali a seconda dell’intento concordato con il terapeuta. Inizialmente ti ascolto per comprendere quello che vuoi per te. Raccolgo le informazioni necessarie per conoscerti. Successivamente, attraverso il colloquio clinico, il lavoro psico-corporeo, le costellazioni familiari, le tecnologie del sacro e molti altri strumenti promuoviamo insieme la consapevolezza intuitiva che ti permette di dipanare la matassa, fare chiarezza e dissolvere i blocchi. Ogni viaggio è diverso a seconda di chi lo fa. Ti accompagno dolcemente dal mondo dei ragionamenti alla dimensione psichica olistica. La tua parte intuitiva. In altre parole la con la psicoterapia ti guido a conoscere e utilizzare le risorse della tua parte saggia. Da 10 anni svolgo sedute online aiutando tantissime persone a trovare la gioia di vivere anche in luoghi lontanissimi dall’Italia, pur sentendoci vicini.

Quanto dura un percorso di psicoterapia?

Alcuni percorsi con me durano poco. A volte occorrono poche sedute. In altri casi, la situazione, inizialmente appare in un modo, e, poi, cominciando la terapia si scopre che i veri blocchi sono altri. Per questo motivo, a priori, è, quindi, impossibile preventivare una tempistica precisa. Tuttavia, indicativamente, un percorso di 12 incontri, compreso il primo colloquio, è il più delle volte, sufficiente per acquisire la consapevolezza delle mappe fondamentali per navigare la coscienza, per riuscire a orientarsi nella dinamica psichica. E’ inoltre, un tempo in cui puoi riuscire ad acquisire padronanza degli strumenti per dissolvere i blocchi. In questo modo si può fare chiarezza e alleggerire già molto la situazione globale iniziando a stare meglio. Dopo questo periodo, di solito facciamo il punto della situazione con un follow-up per decidere insieme, a seconda dei benefici ottenuti e desiderati, come procedere.

Allora per chi è la psicoterapia?

E’ per i coraggiosi! Per chiedere aiuto ci vuole forza e coraggio. Ci sono persone che vengono da me e mi raccontano che ci hanno messo mesi per riuscire a fare il passo di contattarmi. E’ stata dura ma alla fine ce l’hanno fatta. Chi chiede aiuto a uno psicologo sceglie di prendersi la responsabilità di mettersi in gioco. Si sente finalmente pronto a mettere in discussione gli schemi di pensiero che gli sono stati tramandati e che, inconsapevolmente, utilizza a suo discapito. Chi fa la scelta di iniziare il viaggio ha deciso di rimboccarsi le maniche per impegnarsi a realizzare le azioni che gli permetteranno di migliorare la vita. E io sono a suo fianco, determinata e allo stesso tempo paziente rispetto ai suoi processi e ai suoi tempi che reputo sacri. Chi è debole, purtroppo non ha abbastanza energia per chiedere aiuto e rimane a stagnare nella situazione problematica senza agire. Ma ognuno ha il suo posto nel mondo e la sua storia. Se non è questo il momento o il luogo sarà un altro momento e un altro luogo. E’ giusto così. Comporre il numero o scrivere allo psicologo è il passo più importante del percorso. Nel momento in cui lo fai, la tua trasformazione ha inizio. E’ l’istante in cui spicchi il salto quantico tra la stagnazione e il processo di trasformazione che ti porta alla via della realizzazione.